Pagamenti con Bitcoins e Bookmakers

Il mondo dell’economia gira ormai sempre più su internet, diventato uno strumento di lavoro per accrescere il proprio bacino di utenza per qualsiasi settore.

Grazie al web stanno diffondendosi un numero via via crescente sia di strumenti di pagamento (come portafogli online et similia) che di criptovalute, ed è proprio di quest’ultimo tema che ci occuperemo in questa nostra recensione parlando degli ormai famosissimi bitcoin, una criptovaluta, per l’appunto, ideata ormai quasi dieci anni fa da un inventore anonimo e che negli ultimi due anni è diventato uno degli argomenti principali di conversazioni incentrate sull’economia.

bitcoin moneta
© Bitcoin

Si tratta, infatti, di una bolla finanziaria, vale a dire un qualcosa di non spiegabile attraverso le leggi di mercato standard. Di fatto è un sistema molto simile alle borse: si acquistano dei bitcoin (la cifra da investire è variabile) e si aspetta come si evolve la situazione dal momento che possono sia vedere accrescere il loro valore in maniera esponenziale sia crollare e farvi, in tal modo, perdere denaro.

Detto ciò, ci concentreremo sulla parte relativa al mondo delle scommesse dal momento che sono sempre più i bookmaker che propongono tra i metodi di pagamento utilizzabili anche, per l’appunto, questi bitcoin.

Andiamo a vedere, dunque, quali sono le possibilità in tal senso che ci vengono offerte dal sempre foriero di novità mondo del web e quali sono i vantaggi garantiti dal piazzare delle scommesse ed effettuare dei prelievi con i bitcoin.

Indice pagina:

Dove è possibile scommettere con i Bitcoin?


Ovviamente non mancano certo i portali di betting online che offrono tra i metodi di pagamento quello dei bitcoin, ma allo stato attuale delle cose c’è da dire che la totalità  dei bookmaker che offrono questa possibilità opera senza la licenza AAMS dal momento che i più grandi siti di scommesse sono ancora a dir poco titubanti verso lo strumento in questione in virtù del fatto che, come detto anche precedentemente, non dà alcuna garanzia in prospettiva futura ed in ogni caso espone l’utente a perdere del denaro.

betbtc
© BetBTC

Questi, invece, quelli che si sono aperti ai pagamenti tramite bitcoin: directbet, anonibet, nitrogensports, webetcoins, betbtc, betcoin, cloudbet, vitalbet, bitcasino e mbit casino.

Ciò che accomuna tutti questi portali di scommesse online però è il fatto che operano tutti senza la già citata licenza AAMS, vale a dire quella che viene rilasciata dall’agenzia dei Monopoli e delle Dogane nel momento in cui si accerta che l’operato di un bookmaker che la ritiene è in linea con la legge corrente in Italia e non vive, invece, nell’illegalità.

E possibile scommettere da mobile tramite app?


Trattandosi di uno strumento per i pagamenti online non ancora diffuso in maniera capillare, non esistono, allo stato attuale delle cose, bookmaker dotati di una apposita app scommesse sportive che garantiscono scommesse effettuate tramite bitcoin.

Di conseguenza, dunque, dovrete accontentarvi, per così dire, di piazzare dal desktop le vostre puntate con questa criptovaluta.

Ovviamente, però, si tratta di un discorso che vale valutando quello che è lo stato attuale delle cose.

Ciò non vuol dire, però, che in futuro non possano arrivare novità importanti in tal senso. In questo caso, saremo pronti, come al solito, a tenere aggiornati tutti i nostri lettori.

Al momento non si può pagare sui siti dei bookmaker AAMS con i Bitcoin, nemmeno su bet365 apk Android.

Conclusione sui Bookmakers con pagamenti in Bitcoins


Dunque, per semplificare il concetto, tutti questi bookmaker precedentemente citati non sono riconosciuti dallo Stato italiano e, di conseguenza, possono essere considerati a tutti gli effetti illegali.

Ciò vuol dire che certamente potrete guadagnare grazie ad essi ed effettuato scommesse su di essi, ma non avete alcuna garanzia e potreste essere esposti a truffe o, magari, alla chiusura del portale in questione senza possibilità alcuna di recuperare il denaro investito.

In virtù di ciò, dunque, pur segnalandovi che quella dei bitcoin abbinati alle scommesse è certamente una possibilità per vedere amplificate le proprie vincite, è altrettanto vero che vanno mesi sulla bilancia anche i rischi potenziali a cui si va incontro.

Dunque, a questo punto, non ci resta altro da fare che augurare a voi tutti, lettori di appscommesse.com, un grosso in bocca al lupo per le vostre scommesse ricordandovi, in chiusura, che per essere al sicuro da tranelli è sempre meglio assicurarsi che il bookmaker scelto abbia chiesto ed ottenuto la licenza AAMS.

Non è un caso, infatti, se sul nostro portale trovano spazio solo questi siti di scommesse. Buon divertimento!