Cash out, la nuova opzione del betting

Il mondo delle scommesse è in continua evoluzione e sempre più spesso ci ritroviamo, quando dobbiamo preparare una schedina, di fronte a nuove tipologie di puntata introdotte da determinati bookmakers che spesso adottano anche gli altri competitors. Grande successo hanno riscontrato, ad esempio, le combo che in men che non si dica hanno fatto il boom venendo adottate da tutte le piattaforme. Questo è il caso della nuova opzione “cash out”, ancora sconosciuta ai più e poco diffusa. Oggi noi di app scommesse vi illustreremo che cos’è e come funziona e siamo sicuri che anche voi non vedrete l’ora di provarla.

cash_out_come_funziona

Che cos’è il cash out

Cash out deriva dall’inglese e significa letteralmente incassare, riscuotere. Questo già dovrebbe far capire in cosa consista quest’opzione. Infatti l’utente, esclusivamente se possessore di un conto gioco, aperto in seguito alla registrazione, potrà riscuotere la giocata quando lo desidererà, sia durante lo svolgimento dell’evento che prima dell’inizio dello stesso. In questo modo sarete padroni assoluti della vostra giocata riuscendo ad ottimizzare le vincete e ridurre al minimo le perdite.

Quali bookmaker offrono l’opzione “cash out”

Quest’opzione, come già ricordato, è ancora poco conosciuta in quanto sta da poco prendendo piede perfino all’estero, dove sono molto più avanti di noi italiani sul piano delle scommesse. Per questo motivo, in Italia, solo di recente alcuni bookmaker hanno deciso di adottare quest’opzione e, da questo punto di vista, i primi pionieri sono Betfair e, da pochissimo anche Bwin, che permettono di usarla rigorosamente ai possessori di conti gioco sulla loro piattaforma, sia tramite desktop, che tramite l’app Betfair e la Bwin app mobile. Tuttavia siamo sicuri che se l’opzione avrà successo, anche gli altri bookmakers la adotteranno presto per concedere ai propri clienti un’offerta sempre aggiornata e competitiva.

Come funziona il cash out

Per farvi capire praticamente di cosa stiamo parlando passiamo ad un esempio pratico. Supponiamo di aver piazzato una scommessa multipla da 2 eventi e che il primo di essi sia già stato indovinato. È in corso il secondo evento e succede qualcosa che penalizza la squadra che sta vincendo e sulla cui vittoria avete puntato o vi accorgete che la squadra avversaria sta prendendo il sopravvento mettendo in pericolo la vostra vincita o ancora che nel pre partita si è infortunato il giocatore della squadra su cui avete puntata. Nel caso in cui l’opzione è disponibile (è presente il pulsante acanto alla scommessa), sia prima che durante l’evento, è possibile usufruire del cash out, ma sempre dopo la puntata. In genere quest’opzione è disponibile per scommesse singole e multiple, sia pre-match che live con alcune eccezioni relative a sistemi, combo, promozioni e bonus. L’importo del cash out può essere sia superiore che inferiore alla puntata e ciò dipende non solo da quest’ultima, ma anche dai pronostici conclusi e non.

Il cash out porta dei svantaggi?

Naturalmente non è tutto ora ciò che luccica. Come per qualsiasi cosa, c’è l’altra faccia della medaglia e anche l’opzione cash out presenta degli svantaggi. Innanzitutto, come abbiamo già precedentemente ribadito, il cash out non è disponibile per tutte le tipologie di scommessa ma solo per quelle che presentano livelli di liquidità soddisfacenti sul mercato. E proprio la verifica della liquidità sul mercato è uno dei principali punti da osservare prima di usufruire del cash out. Essendo i mercati delle varie tipologie di scommessa continuamente soggetti a fluttuazioni, gli importi non sono assicurati, ma possono essere tanto maggiori quanto minori rispetto a quelli indicati.

Conclusione

Insomma, si tratta di una novità davvero sensazionale che vi permetterebbe di portare sicuramente qualcosa in tasca, anche se non era quanto sperato inizialmente. Quindi, scommettitori, non esitate. Registratevi subito (cliccando sul bottone in basso) e godetevi quest’opportunità.