Meta Azzurra bwin: 2€ per ogni marcatura dell’Italia

La nazionale di rugby dell’Italia è cresciuta molto negli ultimi anni e sono finalmente arrivate delle vittorie contro squadre di primo piano. Il cammino è ancora lungo ma i risultati incoraggianti hanno portato molti italiani a seguire con interesse e passione questo sport.

Il 6 Nazioni richiama allo stadio molti tifosi che hanno così l’opportunità di vedere gli Azzurri affrontare le migliori squadre di tutta Europa. Adesso la manifestazione è diventata appetibile anche per i bookmaker e bwin scommesse sportive ha deciso di offrire una promo particolare che permette di ricevere 2 euro di freebet per ogni marcatura dell’Italia.

Meta Azzurra bwin per il rugby
© bwin

Meta Azzurra bwin: termini e condizioni

La promozione è aperta a tutti i clienti del bookmaker che abbiano effettuato il primo deposito. Non è necessario inserire alcun codice promo, basta piazzare una scommessa singola pre-partita sulla vittoria degli Azzurri nell’incontro di rugby Italia vs. Irlanda di sabato 11 febbraio alle ore 15:25.

La puntata minima è di 10 euro mentre non ci sono restrizioni riguardanti la quota visto che la scommessa deve essere necessariamente sulla vittoria dell’Italia. Chi volesse utilizzare il proprio smartphone può utilizzare la bwin app mobile per dispositivi iPhone e Android.

Tutte le scommesse live sono escluse da questa promozione. bwin accrediterà un freebet del valore di 2 euro per ogni meta segnata dall’Italia durante l’incontro fino a un massimo di 10 euro (in caso quindi di 5 o più mete dell’Italia nella partita).

Il cliente ha poi a disposizione 7 giorni di tempo a partire dall’accredito per rigiocare il freebet nella sezione sport del sito bwin. I vari freebet non possono essere utilizzati per partecipare a altre promozioni.

Le vincite derivanti dall’utilizzo dei freebet vengono sempre accreditate al netto del freebet stesso. Questa promo ci sembra un’ottima opportunità per scommettere sul 6 Nazioni 2017 di rugby visto che offre l’opportunità di ricevere 2 euro per ogni meta dell’Italia.