Quota maggiorata Sisal Matchpoint Marcatori

Dopo la settimana scorsa ci abbiamo preso gusto e oggi ti riproponiamo di nuovo la quota maggiorata di Sisal Matchpoint.

Supercombo e promozioni varie hanno sempre il proprio valore, tuttavia oggi vogliamo analizzare questa tipologia di offerte per app scommesse sportive che sta spopolando e che il bookmaker italiano ha deciso di riproporre di nuovo sulle reti di tre calciatori specifici.

sisal matchpoint super combo 2019
© Sisal Matchpoint

Mentre fino a 14 giorni fa c’era una Juventus la quale pareva quasi invincibile, tranne quando si dava al masochismo sottovalutando alcune partite o non le chiudeva, nell’ultimo paio di settimane ci siamo resi conto che pure i bianconeri sono umani.

Analisi Marcatori

Prima il match contro la Lazio, vinto immeritatamente, poi la l’eliminazione in Coppa Italia contro l’Atalanta e il pareggio contro il Parma hanno rimesso tutto in gioco.

In tal modo è diventato impossibile fare il triplete e si è riaperto nuovamente un campionato che pareva chiuso. Infatti il Napoli battendo la Sampdoria ha ridotto il distacco a 9 punti.

I campioni d’Italia sembrano avere problemi di tenuta fisica e gli infortuni hanno accentuato il problema, mentre gli uomini di Ancelotti ci credono ancora e sono in forma, nonostante l’uscita dalla Coppa Italia.

Al terzo posto c’è l’Inter che nonostante si sia rafforzata in estate, con la speranza di impensierire la Juventus, si ritrova addirittura a 20 punti dagli uomini di Allegri.

Dopo natale i nerazzurri non sono ancora riusciti a vincere in campionato, mentre la lotta per il quarto posto si fa sempre più avvincente con Lazio, Milan e Roma a contenderselo.

E in una stagione in cui tutto sembra andare come ce lo aspettavamo, ci pensano i singoli giocatori a sorprenderci. Il primo nome che ci viene in mente è sicuramente quello di Fabio Quagliarella.

L’attaccante doriano, a 36 anni suonati, è riuscito ad eguagliare il record di Batistuta di 11 gare consecutive a segno contendendo a Ronaldo e Piatek il titolo di capocannoniere.

Dopo tutto ciò si è guadagnato, anche meritatamente, lo stage in nazionale.

Chi invece si aspettava  qualcosa in più da Gomez e Belotti è rimasto deluso. Il primo ha subito l’inizio non travolgente dell’Atalanta, ma anche ora che gli orobici sembrano di nuovo quelli degli anni scorsi non riesce a segnare come una volta.

Infatti Gasperini ha arretrato il suo raggio d’azione, rendendolo regista d’attacco, posizione in cui sta dicendo la sua alla grande, ma sacrificando i gol che spettano a Zapata.

Il secondo, invece, dopo l’exploit di 2 anni fa, ha iniziato una fase calante e quest’anno è fermo a 5 reti.

Sisal Matchpoint “Super Combo” 08/02/2019

Su di lui si appoggiavano le speranze dell’attacco italiano nei prossimi anni, ma purtroppo ha tradito le aspettative che erano state create su di lui.

Sisal Matchpoint ha pensato a questi tre nomi che per motivi diversi hanno ottime possibilità di mettere a segno una rete, sia perché gli avversari delle rispettive squadre ovvero Frosinone, Spal e Udinese non sono di primo livello, sia perché ognuno di loro ha una forte motivazione.

La quota maggiorata è uguale a 14,00 ed è a disposizione di tutti gli utenti del bookmaker italiano.

Nel caso in cui fossi stanco di Sisal Matchpoint, ti ricordiamo che viene offerta un’interessantissima Bet365 app android che per certi versi è davvero avanti rispetto alle app concorrenti!